Sono Lucian Berescu e amo le parole.

 

Ho fatto tutti i mestieri che rientrano nel settore della comunicazione più tanti altri in quattro Paesi: Italia, dove risiedo, Romania, dove sono nato, Francia e Inghilterra dove ho spesso soggiornato.

 

Ho una laurea magistrale in Scienze Linguistiche per le Imprese, la Comunicazione Internazionale e il Turismo e una laurea triennale in Mediazione Linguistica per le Imprese e il Turismo. Entrambe conseguite all’Università di Trento.

 

A settembre 2016, dopo 15 anni di permanenza in Italia, ho deciso di tornare all’alba della mia vita professionale, quando muovevo i primi passi da giornalista.

 

Ho quindi preso carta e penna digitali e lanciato RhetoFan, dove racconto la Retorica, la Comunicazione e la Crescita Personale a modo mio. Scrivo anche di Educazione e Genitorialità.

 

Con immenso amore per le parole e per la straordinaria scienza della psicolinguistica.

 

E prima?

Sono nato a nord-est di Bucarest, a Bacău, in Romania. Nel 2001, ho lasciato il mio Paese per girare felicemente l’Europa. Viaggiavo con un borsone pieno di sogni, entusiasmo e speranze, più tre libri e un paio di maglie.

 

Ero finalmente in Occidente, quella parte del mondo che per me e per la mia generazione appariva ricca, felice e… irraggiungibile.

 

Per due anni sono rimasto a Canicattì. Ho poi scambiato il profondo sud con l’estremo nord dello Stivale. Ho scelto Trento, città scoperta per caso, grazie a tre mesi di ricerche da una postazione di Internet caffè, all’epoca ancora di moda.

 

Dalla Sicilia me ne sono andato un tardo pomeriggio di fine agosto, in treno e con biglietto di sola andata. Dopo 26 ore di viaggio sono sceso con il solito borsone colmo di sogni, entusiasmo, speranze e tutto il resto tra le maestose Dolomiti.

 

Il verde crudo che dominava il paesaggio e l’aria fresca di montagna di inizio autunno mi ricordavano il mio Paese e un po’ mi fecero sentire a casa. La ridente città sulle rive dell’Adige circondata dalle sontuose montagne diventò ed è tuttora la mia nuova casa.

 

Trento occupa un posto speciale nel mio cuore per tanti bei ricordi e l’indimenticabile esperienza degli studi universitari.

 

Nel Tempio del Sapere, come teneramente chiamavo l’ateneo trentino, ho vissuto cinque intensissimi anni di crescita intellettuale e professionale.

 

Nella primavera del 2011, in occasione dei festeggiamenti per i 150 anni dell’unità d’Italia, mi viene conferita la cittadinanza italiana.

 

Dopo di me e in meno di 24 ore, anche a Chiara, mia figlia. Nel 2018, alla sua nascita, tocca a Marco, mio figlio. Entrambi ne custodiscono fieramente una terza: bulgara, della loro mamma.

 

Piacere di conoscerti Lucian 😉 E di RhetoFan che mi dici?

Qui parlo di parole e di come influenzano la nostra realtà. Sul sito trovi veramente tanti articoli con strategie pratiche per imparare a comunicare meglio ed essere più efficace.

 

Scopri nella sezione Approfondisci tutti i temi che ho affrontato negli oltre trecento articoli che ho scritto (nella mia seconda madrelingua). Sono certo che anche tu troverai quello che interessa a te.

 

Mi piace, voglio entrare nella community RhetoFan, come faccio?

Iscriviti gratuitamente alla Newsletter e ogni settimana riceverai un nuovo articolo e le chicche riservate ai soli iscritti. Riceverai, inoltre, il link ai tuoi contenuti gratuiti e gli estratti dei miei libri. 

 

Entra nel Gruppo Facebook dedicato ai lettori di RhetoFan dove potrai conoscere altre persone come te, appassionate di parole, di comunicazione efficace e miglioramento personale.

 

Potrai, inoltre, condividere con loro le tue domande e le tue esperienze, i tuoi libri e i tuoi film preferiti che ti hanno aiutato a comunicare meglio ed essere più efficace.

 

Seguimi sui tuoi social preferiti Youtube, Instagram, Facebook e LinkedIn. Ogni giorno potrai scoprire, leggere e condividere con i tuoi amici parole d’IspirAzione.

 

Vuoi sapere di più? Scrivimi a lucian@rhetofan.com.

 

A presto,

 

Lucian